Mobile First design perché è importante

Mobile First design

Sono passati già 5 anni da quanto Google ha dichiarato che, la quantità di ricerche fatte dai telefoni cellulari è maggiore di quelle dei PC fissi. Per questo motivo, il mercato online reagisce a questo modello e riflette sulla produzione di siti situati versatili.

Le caratteristiche principali di un sito web pensato per dispositivi Mobile

Man mano che le ricerche fatte da cellulare aumentano, cambiano i punti cardini del web design sempre più orientati verso il mondo degli smartphone.

L’utilizzo degli smartphone per navigare un sito web, si basa su strutture dedicate; infatti, lo smartphone ha bisogno di siti web o app dedicate che siano diverse sia nel design, che nella velocità di esecuzione. Immagini più leggere ma di alta risoluzione, testi brevi e leggibili, icone e navigazione touch sono alla base di una struttura web mobile first.

Cosa s’intende per Mobile First?

Il suo significato è racchiuso in un’idea. Infatti, si tratta di un nuovo modo di gestire l’architettura del sito. Un web design che sia espressione di quello che abbiamo bisogno oggi: versatile, veloce, responsive; mobile first. Ma… sai già come creare un blog da zero?

Web Design Mobile

mobile friendly significato: Mobile First, non è solo un modo di costruire l’architettura di un Sito Web ma una filosofia di pensiero destinata al miglioramento e alla semplificazione della Ux Design e la User Experience.

Oggi la maggior parte dei siti web si sono adattati alla navigazione responsive, ma ancora troppo pochi sono mobile first; pagine web dedicate al mondo degli smartphone.

Mobile First

“Mobile first” significa realizzare ed ottimizzare un sitoweb creandolo per una ottimale visualizzazione da smartphone. Nel 2020 la maggior parte delle ricerche su Goolge saranno effettuate attraverso dispositivi mobili.

Sei già pronto con un sito che sia Mobile First? Iscriviti alla nostra Newsletter se vuoi ricevere consigli su come realizzare un sito web mobile-friendly.

Come dev’essere un sito mobile First?

Se vuoi rendere il tuo sito compatibile con i mobile device e quindi renderlo più simpatico a Google, ci sono delle attenzioni che devi conoscere:

  • Rendi leggere e stra-veloci le pagine del tuo sito, magari usando un sistema di caching, lazy load ed altri sapienti usi di tecnologie, per diminuire il tempo di caricamento di un sito.
  • Usa un design pensato per il touchscreen con bottoni a grandezza pollice.
  • Mantieni il tuo sito semplice nell’aspetto e facile da navigare e comprendere.
  • Usa liste ed elenchi puntati nei paragrafi (Aiutano nella leggibilità del testo oltre che nella comprensione del contenuto scritto).
  • Usa immagini ottimizzate e compresse che carichino velocemente
  • Usa font leggibili e non piccoli.
  • Mantieni il contenuto in massimo due colonne (meglio una colonna).

SEO e Le ricerche vocali

“Dal 2020 in poi, circa il 50% delle ricerche avverrà tramite ricerca vocale da mobile”
Per quanto clamoroso possa sembrare è ormai un dato di fatto: le ricerca vocali sono sempre più comuni, grazie anche ad assistenti vocali sempre più “intelligenti” e dispositivi nati per questo unico scopo.

Un sito per rispondere a comandi vocali, dovrà essere:

  • Ottimizzato per dispositivi mobili
  • Veloce nel caricamento (Sotto i 5 secondi)
  • Con molti contenuti in modalità “Long tail keyword
  • Realizzato con dati strutturati per entrare a far parte dei cosiddetti “Featured Snippet” di Google

Significato Responsive Design

il significato di responsive design non corrisponde del tutto al significato di Mobile First. Un sito responsive è dunque un sito web che si adatta a tutte le misure di un browser ma non è detto che un sito responsive sia un sito pensato mobile first. vediamo perchè…

Web design mobile First

Quasi sempre i web designer lavorano partendo dalla costruzione di un sito o un blog con una architettura nativa per i monitor dei computer e poi si ottimizza lo stesso sito per la versione mobile second in questi casi. Invece i web designer che pensano per prima alla costruzione del sito web su mobile e poi adattano il sito anche per i monitor di personal computer e iMac allora, avranno pensato a costruire un sito web Mobile First.

Mobile first Index

Attualmente il web design si sta muovendo verso siti web capaci di essere indicizzati dai motori di ricerca come Google attraverso il mobile first index. Un siito web responsive non è detto che venga indicizzato come un sito web dedicato alla navigazione da mobile ma come un sito desktop navigabile da mobile perché responsive.  Un sito web Desktop dovrebbe essere navigato fino ad una risoluzione 1360 pixel e far scattare il breaking point al di sotto di questa soglia, consiglio di reindirizzare il sito alla versione mobile in base alla risoluzione dello schermo e non usare solo il CSS responsive. Magari si potrebbe usare un sottodominio per il nostro sito web mobile o blog o una istallazione in una cartella cosi come segue: in sottomdomino mobile.nomedeltuodominio oppure in cartella nomedeltuodomino.it/mobile/

Velocità del sito

hosting WordPress

Gli utenti mobile non aspettano il caricamento della pagina. Chi naviga da mobile usa la ricerca vocale perché è più veloce di digitare su di un piccolo monitor; e ad ogni ricerca vocale Bert il nuovo algoritmo di google restituisce risultati di ricerca dei solo siti capaci di comprendere la domanda. Quindi, domande più precise per risposte più precise. Il tutto deve accadere in un istante. Quando si clicca su queste tipo di ricerca, non bisogna esitare, bisogna offrire i nostri contenuti il prima possibile. L’apertura delle pagine deve avvenire istantaneamente, poi far caricare il testo prima di tutto, poi il CSS che abbellirà la pagina ed infine le fotografie che dovranno essere ottimizzate e di altissima qualità per ottenere un immagine di successo anche sui social network.

La disposizione delle icone

E’ indispensabile conoscere la disposizione delle icone quando il nostro sito sarà caricato su smartphone di ultima generazione; dai uno sguardo alle caratteristiche tecniche su amazon per esempio per trovare le dimensioni dello schermo più usato al mondo, quello dell’iphone 8. Come disporre le icone di un sito web sul mobito del telefonino è davvero importante, le più comuni dovranno essere posizionate in basso ad una distanza massima di un pollice partendo dalla destra verso sinistra.


Se ti è piaciuto questo articolo su come creare un blog, fammelo sapere lasciando un commento qui sotto e se vuoi aiutarmi condividi questo articolo sui tuoi social.

Francesco

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial