Creare Landing Page per generare profitto. Scopri come fare.

Come creare una landing page efficace e generare profitto

In questa guida ti dirò come creare landing page efficace capace di generare profitto. Analizzeremo solo i punti salienti per realizzare una landing page che sia in grado di convertire le visite in potenziali clienti. Ti mostrerò i vari tipi di landing page e le differenze di utilizzo. Imparerai come creare una landing page capace di far crescere il profitto della tua azienda, dal tuo blog attraverso la lead generation.

Risorse per costruire una landing page in WordPress

Cos’è una Landing page?

A differenza della tua normale pagina web, una landing page ha una missione: spingere i visitatori a compiere un azione precisa. Prima di passare alla parte pratica nella quale ti dirò come fare una landing page, capiamo bene cos’è e a cosa serve.

Allora, effettivamente cos’è una landing page? Sono delle specifiche pagine di destinazione create per trasformate il traffico web in lead, i leads in clienti. Cosa può fare una landing page? Invita i visitatori a compiere un’azione, convertire.

L’azione che il visitatore deve compiere può essere praticamente qualsiasi cosa: compilare un form, iscriversi ad una newsletter, registrarsi per un evento, effettuare un acquisto o scaricare contenuti, o semplicemente compilare un form capace di generare contatti da un blog o da un sito web. Continua a leggere perché, capirai in dettaglio una landing page cos’è.

Creare una landing page di successo con WordPress

Se il tuo sistema è WordPress allora genera i lead raccogliendo i dati attraverso questi tre Visual Form (lascia perdere quello di default!). Io personalmente uso Ninja Forms comunque mi sento in dovere di consigliarti anche Contact Form 7 e sicuramente WPForms. Perché te li consiglio? Sono sicuramente tra i migliori 3 al mondo ed inoltre sono collegabili con CRM e piattaforme per la raccolta dati e newsletter. Più avanti ti dirò come fare.

 

L’azione da compiere la decidi tu, si ma una landing page è molto importante per questo dev’essere ben costruita. Infatti è capace di migliorare la tua attività del 100%. Sono sicuro che questa è la pagina di destinazione dove andranno a confluire tutti i tuoi sforzi che fai ogni giorno per monetizzare il tuo blog o ottenere profitti dalla tua attività online. Se stai usando WordPress o pensi di farlo istalla subito Elementor Pro il quale è sempre più presente in molti temi nella versione free.

 

Nell’azienda per la quale lavoro mi si chiede spesso di creare landing page efficaci, per raccogliere più lead possibili, supportate da costose campagne di email marketing. Ma molte aziende o blogger non hanno sufficiente budget pubblicitario per fare lo stesso. Così ho pensato di scrivere questa nuova guida definitiva come creare una landing page che generi leads in maniera efficace e senza spendere grandi somme di denaro.

creare landing page

Qual è il fine di una Landing page?

Il traffico web verso il tuo sito può provenire da diverse parti traffico social da annunci a pagamento, un post su facebook, una immagine su Instagram, un articolo del blog o una newsletter.

Qualsiasi fonte sia il tuo traffico, gli utenti che visitano il tuo sito dovrebbero finire su una landing page. Più la landing page è efficace e più sarà alto il tasso di conversione. Quindi per riassumerla, il fine di una landing page è trasformare il traffico freddo in lead, lead in clienti e clienti in fan entusiasti.

Non tutti hanno il tempo e la possibilità di seguire dei corsi di Web marketing che ti insegnino a capire come realizzare una landing page; per questo motivo, ho voluto scrivere questa guida che ti aiuterà in breve tempo a capire l’importanza delle landingpage e come realizzarne una di successo. 

 

Qual è la differenza tra una landing page e un sito web?

La differenza tra una landing ed una pagina del sito o di un post sul blog che pubblichi regolarmente, sta nel fatto che sono delle pagine ottimizzate per la vendita digitale. Sono delle pagine capace di svolgere un ruolo importante all’interno di un sito web. Infatti trasformano i visitatori in potenziali clienti, attraverso la lead generation.

Queste pagine solitarie non sono collegate ad altre parti del sito e non sono presenti sulla barra di navigazione come non hanno link nel footer. Spesso possono essere inserite nella pagina di ringraziamento, offerte speciali, post acquisti su e-commerce, link in newsletter o fanno parte di una campagna marketing digitale ben precisa.

Com’è fatta una landing page

In questa guida imparerai come creare landing page efficaci capaci di aiutarti ad aumentare le conversioni del tuo blog o sito web. Secondo me non puoi perderti l’esempio in PDF che ho disegnato personalmente basato sulle mie esperienze sul campo e non solo frutto degli studi nei corsi di marketing. Però innanzi tutto volevo farti vedere alcune delle caratteristiche che una landing page deve avere e rispettare. In fine, ti suggerirò alcuni strumenti capace di farti ottenere ottimi risultati specialmente se usi WordPress.

  • Titolo. che riporta testualmente il link di partenza sul quale ‘utente ha cliccato.
  • Logo per fare branding aziendale.
  • Immagine o video per mostrare ciò che offri.
  • CTA un invito all’azione come, acquista, scarica o un modulo per l’acquisizione di lead.
  • Una descrizione chiare ed esplicativa di cosa l’utente riceve dopo il click sulla CTA.
  • Caratteristiche del prodotto o servizio che si offre.
  • Se ne avete la possibilità aggiungete, recensioni, testimonial e social.
  • Rafforzare in chiusura della pagina l’invito all’azione aggiungendo ancora la CTA.

Se il tuo lavoro è creare landing page sono certo che sai già come realizzarla quindi ti evito di spiegartelo, ma lascio qui una immagine di una landing page efficace PDF così chi è interessato può scaricare il PDF e stamparlo, tanto sono solo due pagine di contenuti, una immagine ed una di consigli testuali. (il pdf è un mio disegno che contenente la UX design di una landing page).

Ma siamo tutti sicuri di cosa sia una landing page efficace? ecco la mia opinione. Ti dirò una landing page efficace cos’è dal mio punto di vista.

Nella maggior parte dei casi, le pagine di destinazione hanno un forte invito all’azione che converte i nuovi potenziali clienti in contatti “caldi” (raccogliendo indirizzi email) o chiudendo le vendite e riscuotendo i pagamenti.

Quindi, la maggior parte delle landing page, abbiamo imparato che servono fondamentalmente a raccogliere lead quindi potenziali clienti, finalizzare le vendite e aumentare il profitto.

Adesso entriamo nel vivo di questo tutorial. Come creare una landing page efficace e raccogliere migliaia di utenti dal blog o dal tuo sito web aziendale.

In marketing possiamo chiamare tasso di conversione il numero di utenti che effettivamente porta a compimento un’azione e non tutti i visitatori che visitano o atterrano sulla pagina di destinazione. Se non lo usi ancora ti consiglio di tenere sotto controllo le statistiche del tuo e-commerce con google analytics cosi da seguire l’andamento delle visite ed il tasso di conversione.  Se non sai usare google analytics puoi leggere questa guida.

Quindi, dopo tutte queste mie parole, se, ancora, ti stai chiedendo, “a cosa serve una pagina di destinazione?” – posso risponderti in breve “è uno strumento web capace di convertire le visite utente in vendite e clienti”. E’ davvero tutto molto semplice.

Un’altra domanda che ti starai facendo sicuramente è: “Quale landing page è adatta alla mia campagna marketing?” –  parti da questo presupposto: “tu vuoi la migliore pagina per la generazione di lead e conversione dei clienti.” Quindi devi offrire il migliore prodotto e convincere i tuoi clienti di questo. Vediamo come fare.

A cosa serve una landing page?

Le landing page servono per centinaia di cose, ma il consiglio è di farne solo una alla volta!

Come ho già detto nel paragrafo precedente il fine di una landing è convertire. Come definire il punto di conversione dipende da te ed in parte dal tipo della tua attività. La costruzione di una pagina destinata a questo tipo di attività è piuttosto simile per caratteristiche ma, c’è solo una cosa da ricordare. Ogni landingpage necessita di un obiettivo chiaro e di una singola call to action.

Gli obiettivi della landing più comuni sono:

  1. Raccogliere contatti dal blog o sito web
  2. Vedere prodotti o servizi a potenziali clienti

Quali sono alcuni esempi di pagine di destinazione?

Come creare una landing page efficace

1) Pagine di destinazione per la generazione di lead

Esiste la formula perfetta per creare una pagina efficiente?

forse no d’altronde si ha a che fare con gli umani ed essi reagiscono e cambiano in base all’umore, il periodo, le mode le sensazioni, le voglie. Ma una cosa è certa, quello che si conosce sono gli elementi che danno vita all’equazione per rendere una pagina web efficace. Il primo elemento dell’equazione è sicuramente il traffico.

Una landing page deve ricevere traffico, nuovo traffico da ADS, pubblicità sponsorizzate, social, post, link diretti e newsletter. Fuori dell’equazione resta la SEO che in questo caso non aiuterebbe in maniera diretta perché non si potrà sfruttare il posizionamento sui motori di ricerca.

Una volta che si riceve il lead, non è detto che si arrivi subito all’acquisto ma la conclusione dell’azione di acquisto potrebbe arrivare anche dopo giorni o settimane a secondo il nostro modo di interagire con loro.

Se non si ha una propria mailing list allora raccogliere lead in Target attraverso una landing-page è una cosa molto utile da fare, anzi indispensabile per sfruttare la canalizzazione del marketing e far crescere la  tua attività.

Elementor page builder

2) Pagine di vendita

Le pagine di vendita sono un particolare tipo di pagina di destinazione esclusivamente dedicata alla vendita di un prodotto o servizio e alla raccolta di entrate. Idealmente, le pagine di vendita vengono utilizzate per trasformare i lead caldi in clienti e i clienti in acquirenti abituali.

La lunghezza della tua pagina di vendita è in genere determinata dal prezzo, dalla familiarità del tuo pubblico con la tua offerta e dalla complessità dell’offerta stessa. Più il tuo pubblico ha familiarità con la tua offerta e minori sono le barriere all’acquisto, più breve può essere la tua pagina di vendita.

 

wix landing page
Crea la tua Landing page con Wix

Se cerchi una soluzione pronta con la quale creare la tua nuova landing page? Wix può offrirti diversi vantaggi. Scegli tra decine di template gratuiti ed inizia a creare la tua landing con il facile sistema drag and drop.

 

In questo articolo ti ho detto, in pochi minuti, cos’è e come creare una landing page efficace, ti ho fatto conoscere i tools e servizi che io uso per la creazione e come questi hanno fatto crescere nei profitti le aziende che  ne hanno saputo sfruttare l’occasione di raggiungere un potenziale cliente.

Non importa se già conosci come creare delle landing, in questa guida trovi tecniche, consigli, strategie e servizi e tutto il necessario che ti permette di fare una landing page efficace sia che tu sia un neofita che un professionista.

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial