Volume di ricerca delle keyword – GUIDA SEO – Monaco Design

Una metrica fondamentale per la SEO: il volume di ricerca keyword. Impara a fare la ricerca parole chiave e calcolare il volume di ricerca profittevole. 

Il volume di ricerca è un numero che indica quanto importante è una determinata chiave di ricerca per la tua strategia SEO. Il volume di ricerca è una delle metriche SEO che attraverso l’uso della parola chiave può darti indispensabili suggerimenti.

Gli esperti SEO la conoscono di sicuro una delle metriche SEO più importanti, sto parlando del Volume di ricerca Keyword.

Provalo gratis

Se stai costruendo una strategia marketing di sicuro devi tener conto di alcuni fattori ed avvalerti di strumenti professionali e specifici capaci di aiutarti nella scelta della chiave di ricerca. 

Attenzione te lo voglio dire subito: non perché una parola chiave ha un volume alto può essere utile al tuo progetto marketing, andiamo a scoprire come si usa. 

Facciamo prima una piccola suddivisione, non da trascurare. Il volume di ricerca va suddiviso già da subito per parole chiave e parole chiave secondarie. Le prime definiranno i contenuti del tuo sito web e le altre saranno le parole di supporto che potenzieranno il tuo concetto.

Ti sembra un argomento troppo difficile da affrontare? non è così. Continua a leggere questa guida SEO, io cercherò di fare un pò di chiarezza. Infine, scoprirai quanto sarà indispensabile per il tuo sito web.

Cos’è il Volume di Ricerca Parole Chiave?

Le parole chiavi hanno un alto volume di ricerca oppure un basso volume di ricerca. Scopri come.

Un “Alto volume di ricerca” sono associate a un traffico di ricerca significante su Google, che denota una alta pertinenza alle ricerche della maggior parte degli utenti.

Basso volume di ricerca” sono associate a un traffico di ricerca trascurabile su Google, che denota una scarsa pertinenza alle ricerche della maggior parte degli utenti.

Per avviare questa funzione ti basta cliccare questo link verso SEOZoom ed inserire tutte le parole chiave che vuoi analizzare all’interno del box.

Cliccando su “Analizza” si lancia la procedura, che consente di visualizzare i dati sul volume, il CPC medio, i risultati indicizzati per quella parola chiave e un indice del livello di concorrenza. Puoi dare uno sguardo alle SERP e analizzare il livello di Keyword Difficulty.

SEOZoom

Questo strumento ti darà un aiuto importante per avere dati più completi da utilizzare durante la fase di keyword research. Scopri ora la somma dei volumi delle keyword del tuo sito web e dei tuoi competitor. Registrati per una prova gratuita e analizza il tuo sito web.

Proseguendo la lettura cercherò di rispondere a tutti quelli che mi hanno scritto. Ho preso un po di tempo per scrivere questo articolo cosi oggi posso rispondervi in maniera più dettagliata alle vostre domande:

Cos’è il volume di ricerca

Il volume di ricerca per parola chiave è quel numero medio che indica quante volte, al mese, viene inserita quella esatta query di ricerca su google o motore di ricerca.

Facciamo chiarezza

In semplici parole, il volume di ricerca può essere definito il parametro che indica il numero di volte in cui gli utenti, ogni mese, hanno cercato quella parola su un motore di ricerca come Google.

Ricerche effettuate in un periodo di tempo specifico.

Attenzione a non confondervi, quando parliamo di ricerche su Google bisogna tenere presente che questa metrica è associata ad un periodo di tempo di un mese, ed il suo volume potrebbe variare molto a secondo della stagionalità della parola chiave. Infatti, pensa come può variare, nel corso dell’anno, il numero di ricerche effettuate per specifiche keyword come “post di natale” e “vacanze a Tropea”.

Tieni presente che il volume di ricerca non è un valore preciso e assolutamente esatto, ma è comunque una stima molto attendibile. Per farlo nella maniera corretta usa strumenti professionale come gli strumenti di Google o servizi professionali come SEOZoom, SEMRush.

Provalo gratis

A cosa serve il volume di ricerca delle keyword?

inoltre, scopriremo a chi serve conoscere il volume di ricerca parola chiave.

Un accurata Keyword research ti offrirà dei risultati utili per la valutazione dei diversi volumi di ricerca delle keyword trovate.

Una strategia di marketing può coinvolgere, contemporaneamente, diverse strategie marketing che si uniranno alla fine per creare una main strategy. Infatti, SEO, Content Marketing, Inbound Marketing, SEM, Web e UX design richiedono differenti analisi dell’elenco keyword profittevoli.

Quindi, avrai bisogno di ragionare sulla parola chiave, sul potenziale traffico che può portare verso il tuo sito web e sulla stagionalità. Tieni sempre presente il livello di difficoltà, di competizione, e sulle variazioni di parola chiave. Inoltre non sempre la parola chiave è quella giusta, cerca di scoprire i tuoi clienti come chiamano un prodotto o effettuano una ricerca.

A chi serve il volume di ricerca parola chiave?

Effettuare una analisi del volume di ricerca per parola chiave è sicuramente utile a chi vuole creare un sito web oppure a chi gestisce un blog e scrive articoli per attrarre pubblico. 

In linea di massima tutte le figure professionali che si occupano di web marketing, direttamente o indirettamente.  

  • Webmaster e/o Developer freelance
  • Consulenti SEO freelance e professionisti SEO/SEM
  • Aziende e web agency di piccole dimensioni
  • Aziende e web agency di medie e grandi dimensioni
  • Blogger e Influencer

Solo le parole chiavi ad alto volume di ricerca sono utili?

Di base un Volume di ricerca alto corrisponde ad una Parola molto ricercata nei motori di ricerca. Quindi una parola che porta molto traffico sul sito web.

Parole a basso volume di ricerca

Ma attenzione, non è sempre così. Infatti questo indica solo le Keyword che vengono ricercate dagli utenti, ma spesso è utile scoprire quelle keyword a basso volume di ricerca che però rendono di più in una strategia mirata.

Inoltre un alto volume di ricerca, potrebbe non corrispondere in modo direttamente proporzionale alla quantità di traffico portata verso una pagina web.

Questo è del tutto normale nel mondo del digital marketing, niente è certo ma bisogna studiare, sperimentare, migliorare fino al raggiungere il tuo obiettivo!

Il mio discorso non deve farti pensare a possibili incertezze o incompetenze ma segno di grande esperienza nel digital marketing. Mi sento di poter consigliare a tutti come utilizzare la ricerca delle parole chiave basandoti sul singolo progetto che stai seguendo per te o per un brand. Ogni strategia Marketing dovrà essere cucita su misura per il singolo cliente. Scopriamo come.

A cosa servono le keyword a basso volume di ricerca?

Parole a basso volume di ricerca per formare topic cluster e le Long tail keyword

Se vuoi capire il vero valore di una keyword a basso volume di ricerca dobbiamo pensarla non come singola parola ma come topic cluster, cioè un gruppo di parole a basso volume di ricerca che però nel loro insieme formano un gruppo di argomenti o termini, un topic cluster.

Se segui e ti sono chiari questi concetti da qui in poi sarai capace di realizzare contenuti per le pagine del tuo sito web ad alto potenziale di traffico. Se vuoi creare un blog di successo devi realizzare pillar page, pagine pilastro, capaci di scalare le SERP e posizionarsi tra i primi tre risultati di ricerca. Se vuoi posizionare una pagina web dovrai scrivere un contenuto testuale nel quale inserirai main keyword profittevoli, keyword secondarie e keyword correlate, vedrai che otterrai ottimi risultati in termini di posizionamento.

Per esempio io ho scritto un articolo su come creare un blog che si è posizionato sfruttando le parole chiavi correlate in prima posizione per le parole chiavi secondarie come creare un blog di cucina oppure come creare un blog di moda.  

Se vuoi approfondire come strutturare un testo segui questo link.

Keyword research, volume di ricerca, strategia

Strategia Marketing, parole chiavi a coda lunga e link in uscita.

Inserendo link verso altre pagine d’approfondimento, del medesimo argomento, migliorerà la resa delle parole chiavi a basso volume di ricerca che in questo caso assumono un ruolo fondamentale.

Il topic principale dell’articolo con i suoi sotto argomenti trattati nei contenuti collegati da un link possono essere definiti attraverso una analisi corretta della keyword research basata sui diversi volumi di ricerca.

Fai molta attenzione alle long tail keyword, che aggiungeranno valore ai tuoi contenuti, ottenendo una maggiore attenzione dai motori di ricerca e quindi un possibile aumento di traffico. 

Le long tail keyword sono quelle composte da tre o più parole che coincidono con ricerche specifiche quindi renditizie. 

Come puoi capire è cosa diversa cercare nei motori di ricerca la parola “Titoli” e “Come scrivere i titoli“. La prima ha 1600 ricerche medie mensili, la seconda invece ne ha 590.

Un altro esempio è la parola “Hosting” e la long tail “Migliori hosting WordPress” rispettivamente vol. 6.600 e vol. 50. Una bella differenza!

Infine, se stai pensando di creare un blog di nicchia allora devi capire l’importanza delle parole chiavi a basso volume di ricerca.

Un sito web di nicchia o un blog di nicchia avrà successo solo quanto vedrà le parole in target più importanti posizionate e valorizzate nei contenuti attraverso una strategia marketing mirata.

Tutte le parole chiave con basso valore potranno essere indispensabili nel raccogliere leads interessati ai tuoi prodotti di nicchia.

Ad esempio, un azienda che produce bracci robotizzati per l’industria non avrà un grande pubblico ma sicuramente avrà la sua nicchia di mercato alla ricerca dei suoi prodotti anche attraverso i motori di ricerca.

Strategia definitiva

Keyword research, volume di ricerca, strategia.

Quello che ho voluto comunicare in questo articolo è che pur ritenendoti bravo non basta affidarsi a sensazioni, percezioni e false certezze ma bisogna utilizzare uno strumento SEO capace di restituirci un’efficace keyword research. Ma non è finita! un tools SEO non basta, mettici la testa.

Bisogna saper sfruttare le proprie conoscenze insieme ad un elenco di parole chiave analizzate da un Tools SEO così da poter  sviluppare una strategia mirata capace di portarti  vantaggi in termini di:

  • Traffico in target
  • Brand awareness
  • Lead generation
  • Vendite online

*Per questo ti consiglio di utilizzare strumenti SEO efficaci, che mi hanno convinto nel corso degli anni, e continuo ad utilizzare ecco i migliori strumenti SEO che ti consiglio: SEOZoom e SEMRush.

Scegli le keywords con i migliori strumenti SEO

SEOZoom, provalo gratis 15 giorni per scoprire il volume di ricerca keyword.

Provalo Gratis

SEMRush. Utilizzato da aziende di tutto il mondo, dalle PMI alle grandi imprese.

Provalo gratis

Google Keyword Planner ottimo strumento per la ricerca parole chiave gratis.

Google Search Console Se vuoi sapere come trovare parole chiave Google allora posso consigliarti l’utilizzo di questo strumento.

Leggi la guida.

Come si usa Google Analytics ed inserire il Codice di monitoraggio nel sito web ed ogni singola pagina del blog.

Leggi la Guida Google Analytics per principianti.

Quando selezioni le parole chiave non basarti esclusivamente sul volume di ricerca, come ti ho detto nei paragrafi precedenti nel digital marketing ci sono molte discriminanti da tenere presente. Le parole chiave importanti dovranno essere miscelate, come in un discorso, altri termini, argomenti correlati e parole chiavi secondarie.

Non sottovalutare le competenze degli esperti SEO e digital Marketing, se ne senti il bisogno ti consiglio di rivolgerti a loro per pianificare la tua strategia digitale o SEO. Considera l’importanza di queste attività, utili a posizionare il tuo brand o un prodotto online così da renderlo visibile ai potenziali clienti.

Come dico sempre…

“Un sito web è inutile se non puoi trovarlo facilmente”.

Francesco Monaco 

Non sempre il fai da te nel mondo del digital marketing porta a grandi risultati, invece, nella maggioranza dei casi, affidarsi a specialisti genera un ottimo ritorno sugli investimenti (ROI). Se stai pensando di provare da solo ti consiglio di utilizzare gli strumenti per le parole chiave giusti!

Provalo gratis

Provalo gratis

Cosa ne pensi di questo articolo? Quale strumento SEO utilizzi?

Fammi sapere cosa ne pensi lasciando un commento qui sotto.

Hai Bisogno di un consiglio per la scelta dell’hosting? non esitare a Contattarmi!

3,35€/mese.

*Alcuni di questi servizi presentano link di affiliazione sui quali potrei guadagnare una piccola commissione, senza nessun costo aggiuntivo per te. In effetti, questi sono gli stessi servizi che anche io uso e che raccomandiamo a chiunque mi chieda un consiglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della nostra community di creativi.

Ricevi eBook, guide e Tutorial Gratis!

Cresci giorno dopo giorno insieme a noi, leggendo gli articoli ed i tutorial sulla tua email.



Seleziona i motivi per i quali posso contattarti:



Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visitare il nostro sito Web.
Sono al corrente che iscrivendomi potrei ricevere consigli, tutorial, articoli e comunicazioni commerciali e informative.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e anche per comunicazioni commerciali e informative su Eventi, Prodotti e Servizi di Monacodesign.it Leggi l'informativa.

Scarica la Guida PDF Gratuita

Come personalizzare il tuo sito WordPress con Bootstrap

Scarica la Guida PDF Gratuita

eBook Come creare un blog gratis


    Iscriviti alla Newsletter per cominciare a raggiungere i tuoi obiettivi!