6 motivi per cui non dovresti smettere di fare SEO durante COVID-19

6 motivi per cui non dovresti smettere di fare SEO durante COVID-19. Questa volta scriverò qualcosa ed in un modo un po diverso ma mi sento di farlo per restare in contatto con voi tutti che siete un po demoralizzati da questa pandemia globale nota come COVID-19 che sta colpendo quasi tutto il mondo. Non demoralizziamoci, restando a casa la supereremo ma teniamoci pronti per quando sarà passata. Non possiamo abbandonarci e restare indietro a chi ha deciso di sfruttare questo periodo di pandemia globale.

6 motivi per cui Non dovresti smettere di fare SEO durante questo brutto periodo COVID-19

Mentre l’economia globale perde i pezzi  dall’impatto di questa malattia, le aziende stanno riorganizzando le strategie, cercando di non spendere denaro e preparandosi al peggio. Ma la realtà è che le aziende possono prosperare nei periodi di inattività. Ovviamente non organizzeranno eventi in auditorium e concerti negli stadio, si lavorerà di più online.

Ci saranno vinti e vincitori in questa nuova globalizzazione.

Ma chi vincerà e chi perderà questa battaglia? I vinti saranno i disorganizzati, chi resta fermo aspettando che tutto passi. E se non passa rapidamente si ha la forza economica di aspettare? NO. I vincitori troveremo molte Aziende, Bloggers ed Influecers che investiranno nel web marketing e la SEO per scalare i motori di ricerca superando tutta quella concorrenza che ha deciso di rallentare. Ecco sei motivi per cui dovresti assolutamente continuare a fare web marketing e SEO per posizionarsi nei motori di ricerca durante questi periodi di sacrifici.


#restiamoacasa

Usciamo solo se necessario e proteggiamoci

Mascherine chirurgiche

Mascherine su amazon

Guanti Monouso

Guanti monouso su amazon


Perché non smettere di fare SEO durante COVID-19

SEO Covid-19
Non smettere di Fare SEO durante la pandemia

1. Fare SEO sui motori di ricerca può produrre denaro durante i periodi di inattività economica.

Il denaro è il re del business. Quelli che hanno i soldi si possono permettere di affrontare i periodi difficili come quello che stiamo vivendo semplicemente superando gli ostacoli a botte di nuovi investimenti. Altre aziende e blogger, con meno possibilità finanziarie possono cercar di superare le crisi finanziarie grazie al SEO che produce le migliori ROI rispetto ad altre dispendiose strategie di web marketing come ad esempio e-mail marketing e ADS a pagamento. Concentriamoci sul ritorno d’investimento a lungo termine che ci potrebbe far ottenere il SEO.

Le Mailing List non crescono sugli alberi, quindi per avere una Mailing List di un certo valore (sopra i diecimila iscritti), si dovrebbe investire davvero molto denaro in pubblicità a pagamento. Un metodo più lento ma molto più economico è sicuramente facendo bene il SEO sul tuo sito web. Infatti, far crescere la tua mailing list ed aumentare le vendite nel tempo attraverso la SEO ( migliorando il posizionamento sui motori di ricerca) è sicuramente qualcosa di fattibile.

Il tuo progetto web dovrebbe essere strutturato appagando la domanda dei nostri lettori e potenziali acquirenti. Così anche il web marketing, le SERP con le quali i lettori ti trovano sui motori di ricerca è uno dei modi migliori per creare una preziosa e redditizia mailinglist.

Ma non è questo il punto.

Il marketing sui motori di ricerca raggiunge il consumatore quando ne ha bisogno.

Il SEO sui motori di ricerca produce vendite e conversioni proprio perché collega il consumatore al tuo marchio proprio nel momento in cui decide di cercare un prodotto o servizio che tu hai.

Le persone in qualsiasi periodo positivo o negativo che sia hanno sempre bisogno di servizi e prodotti. Anche nel momento in cui sono chiuse in quarantena per 14 giorni o più. Perché, quando le persone restano a casa navigano di più, almeno questo è il mio pensiero. Infatti, cerco d’immaginarle collegate agli smartphone e computer sempre alla ricerca di informazioni, corsi online, prodotti e servizi da ricevere comodamente a casa.

Mettere i tuoi prodotti davanti agli occhi chi li cerca, probabilmente, è un elemento chiave per aumentare le vendite. Infatti bisogna rendere la conversione quando l’utente prederà la decisione, che sia un acquisto di un prodotto, o di un corso online o magari l’ iscrizione alla tua mailing list.

Sono cosciente che il periodo è davvero difficile e alcuni dei tuoi prodotti o servizi hanno perso volume di vendita; ma proprio in questo caso ti consiglio di investire in SEO cosi da posizionare i tuoi siti sui motori di ricerca molto meglio rispetto alla tua concorrenza. Sarai avvantaggiato quando si tornerà ad una nuova normalità economica e salutare.

2. Il SEO è misurabile

SEOZoom

Se hai studiato marketing sai già che misurare il SEO del tuo sito web o blog non solo è semplice ma è indispensabile per la riuscita di qualsiasi progetto web. Se non stai misurando la SEO del tuo blog o sito web aziendale ti consiglio di farlo subito, io consiglio sempre di usare SEOZoom ma qui ti lascio una lista dei migliori Strumenti SEO per la misurazione delle performance del tuo sito web.

Ok è chiaro, nei momenti di crisi, bisogna dare una maggiore attenzione al budget e alle ROI e per questo motivo abbiamo bisogno di una strategia di web marketing capace di indirizzare i nostri sforzi ad una maggiore attenzione per quei consumatori che vogliono acquistare immediatamente. Ma devi tenere sempre sotto controllo l’andamento del tuo sito, come si muove la concorrenza e il marketing, scoprire come i tuoi  clienti trovano il tuo sito, e come sei posizionato sui motori di ricerca, in una piattaforma unica come quella offerta da SEOZoom che io mi sento di consigliare perché dopo averne provato tante e anche costruito un sito web di valutazione SEO che puoi vedere a questo link, ho scelto per migliorare il mio blog con risultati sempre misurabili e concreti.

A differenza degli sforzi che fai per “fare branding“, è facile vedere se il marketing dei motori di ricerca è efficace. Tutto quello che devi fare è guardare le vendite o i lead nelle tue analisi. Ciò consente di spostare il budget verso dove ne hai più bisogno. Prova SEOZoom gratis per 30 giorni!

Il comportamento dell’acquirente subirà sicuramente cambiamenti significativi nei prossimi mesi. È importante che le tue strategie di marketing possano basarsi sui dati.

Perché fare SEO durante COVID-19

Fare SEO e Denaro
Fare SEO può produrre denaro durante i periodi di inattività economica

Gli esperti di marketing per i motori di ricerca reagiscono ai dati e cambiano le tattiche di conseguenza.

Un marketer esperto o un SEO Specialist può spostare il budget verso parole chiave con un più forte intento dell’acquirente o promuovere contenuti che attireranno l’interesse attuale del consumatore. Ma alla fine della giornata, quando non hai un grosso budget, ogni euro speso deve essere motivato.

Tramite l’analisi SEO, puoi sapere se gli euro che stai spendendo stanno portando benefici.

3. cerca i prodotti giusti e inizia a guadagnare dalle vendite online

Quando vi è una scarsità di prodotti la gente li acquista perchè non vuole rischiare di restare senza in futuro. Ma la stessa gente guarda verso prodotti alternativi, da acquistare, questo si vede nelle ricerche effettuate sui motori di ricerca, costruisci la tua lista e scoprirai i prodotti che saranno difficili da trovare in futuro, quelli sono i prodotti che si venderanno di più.

Immagino che il primo elenco di e-commerce per “carta igienica” (è Amazon) valga il suo peso in oro in questo momento. Per non parlare dei prodotti per l’igiene e disinfettanti che ormai vanno a ruba. Ti invito a leggere questo articolo se vuoi aumentare le vendite su Amazon e se eri indeciso non c’è momento migliore per aprire uno shop online su amazon.

 

Sapevi che puoi collegare il tuo sito web al
marketplace più grande del mondo?
Inizia a vendere su amazon 

 

Quando le merci scarseggiano, i consumatori le cercano di più.

Restiamo a casa
#restiamoacasa

Sono stato al supermercato e non ho trovato nulla sugli scaffali, si lo avevo già sentito ma non ci credevo cosi, quando si poteva uscire, mi sono messo in macchina e sono andato al supermercato, ho potuto verificare con i miei occhi che molte delle merci essenziali mancavano e avevano lasciato posto a scaffali vuoti. Come accade nel mondo reale così anche sul web. Se i beni non sono disponibili, i consumatori li cercheranno ovunque per trovarli. Se riesci ad essere tra i primi risultati di ricerca quando le persone cercano attraverso le parole chiave collegato ad un bene o un servizio che tu offri, sicuramente ne avrai dei benefici.

Sfruttando questa situazione negativa, i marketers lungimiranti cercheranno opportunità per: Sfrutta la scarsità di oggetti specifici per aumentare il fatturato. Inizia a lavorare per stendere una lista di questi prodotti, organizzati per trovarli e fatti trovare da chi li sta cercando.

Molti professionisti SEO realizzeranno campagne di link building intorno a prodotti alternativi che hanno prezzi esorbitanti e difficili da trovare. Quelli che possono capitalizzare sulla SEO andranno meglio, poiché i costi delle parole chiave intorno agli articoli scarsi aumenteranno molto probabilmente all’aumentare della domanda.


Dedichiamo qualche ora a noi stessi, leggiamo di più. 


4. Le persone hanno ancora bisogno di prodotti e servizi

Non vorrei ripetere il concetto precedente ma voglio essere sicuro che hai capito qual’è la strategia migliore per affrontare il periodo socio-economico che è segnato dal Coronavirus (COVID-19). Fare SEO e web Marketing anche a pagamento se si può è il modo migliore per far conoscere ai potenziali clienti i tuoi prodotti, servizi.

Non sto dicendo che il web marketing ed il posizionamento sui motori di ricerca sia sempre la soluzione della crisi causata dal Coronavirus, ma puoi fruttare questo tempo di quarantena per applicare tecniche SEO che potrebbero aiutarti a migliorare la tua azienda rispetto alla concorrenza.

Un buon CEO dovrebbe consigliare, anche se si è fatto SEO sul proprio sito di valutare quello che si è fatto attraverso SEO Tool per avere un metro di misura e calcolare la crescita e la ROY nel tempo.

5. Essere pronti quando le cose si normalizzeranno

Alla fine, le cose torneranno alla normalità. Potrebbe essere tutto uguale a prima o potrebbe esserci una nuova normalità, ma tu dovrai essere pronto in entrambi i casi, primo sui motori di ricerca.

Se puoi impegnarti a fare marketing e l’ottimizzazione del sito durante questi momenti di inattività economica sarai pronto quando le cose si normalizzeranno. Soprattutto quelli che investono nell’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Ok, misura subito il SEO del tuo sito ma non avere fretta di misurare i risultati, perchè l’efficacia complessiva della SEO non si verifica dall’oggi al domani. Ci vuole tempo per far funzionare efficacemente una campagna SEO. Se non hai pazienza c’è sempre la dispendiosa pubblicità a pagamento.

Ho sempre consigliato di Fare SEO e non solo web Marketing e lo consiglio specialmente oggi con in corso questa pandemia generale. Se puoi crea oggi una campagna SEO per raccogliere i risultati per gli anni a venire. Sarai pronto.

6) Risultati SEO, primo su Google = più entrate e fatturato.

I tuoi risultati legati all’impegno che ci hai messo per Fare SEO e ottimizzazione per i motori di ricerca potrebbero produrre entrate ed aumentare il tuo fatturato di cui la tua azienda ha bisogno per superare gli inevitabili momenti difficili che stanno arrivando.

Ho scritto questo articolo solo per condividere la mia opinione, questo è quello che io farei e che faccio ogni giorno. Ma sappiamo che poi sarà il mercato a dedicare. Quindi incoraggio tutte le aziende, i Blogger e Influencer d’Italia a continuare e a valorizzare i propri sforzi di web marketing e SEO per migliorare la propria attività. L’ottimizzazione sui motori di ricerca è il modo più efficace per far trovare facilmente i propri prodotti dalle persone che li stanno cercando. Sfruttiamo questo brutto periodo di inattività economica per riflettere su come migliorare il tuo business online.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della nostra community di creativi.

Ricevi eBook, guide e Tutorial Gratis!

Cresci giorno dopo giorno insieme a noi, leggendo gli articoli ed i tutorial sulla tua email.



Seleziona i motivi per i quali posso contattarti:



Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento a piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visitare il nostro sito Web.
Sono al corrente che iscrivendomi potrei ricevere consigli, tutorial, articoli e comunicazioni commerciali e informative.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679 e anche per comunicazioni commerciali e informative su Eventi, Prodotti e Servizi di Monacodesign.it Leggi l'informativa.