BERT cambia il modo di fare ricerche su Google. Scopriamo il Nuovo algoritmo Google

BERT porterà un’importante modifica al algoritmo del motore di ricerca di Google, per aumentare la sua intelligenza nel comprendere il significato delle frasi che digitiamo quando facciamo una ricerca online. Bert di Google avrà effetto su circa il 12% dei risultati dei siti web con importanti modifiche sui link visibili su Google. Con il nuovo algoritmo Google è sicuro di offrire un migliore servizio; Specialmente nell’utilizzo delle long tail SEO, frasi intere come chiavi di ricerca, rendendo molto naturale la formulazione delle domande sul suo motore di ricerca.
in questo articolo affronteremo una tematica importante di cui ogni blogger  e proprietario d’azienda dovrebbe preoccuparsi dell’aggiornamento BERT di Google

  • Cosa significa BERT
  • Cosa cambia BERT nelle ricerche fatte su Google
  • Il nuovo algoritmo di google migliorerà le ricerche attraverso i comandi vocali
  • Come cambia il modo di trovare le cose su Google
  • Che impatto avrà Bert sui siti web
  • L’algoritmo più potente di sempre che sfrutta la long tail
  • conclusioni e consigli su come Fare SEO il prossimo anno

Cosa Significa BERT di Google

BERT è l’acronomo di “Bidirectional Encoder Representations from Transformers“, un processo di elaborazione del parlato naturale, per interpretare meglio le domande che l’utente pone a voce facendo una ricerca. In pratica, Google proverà ad ascoltarci e rispondere come se parlassimo in maniera comune tra di noi. Il sistema funziona tramite una rete neurale artificiale, un modello al computer che imita il più possibile il funzionamento dei neuroni, imitando il modo in cui comunicano e collaborano tra loro; Cosa significa Bert? quindi si affideranno all’intelligenza artificiale del computer quantistico di Google o soltanto di un nuovo algoritmo?

Bert e Google cambiano il modo di fare ricerche su Google

Le risposte saranno basate sull’intelligenza artificiale sulla quale ha tanto lavorato negli ultimi anni il più potente motore di ricerca al mondo. La ricerca si è concentrata nello sviluppare un sistema di interpretazione delle frasi digitate o poste direttamente al motore di ricerca attraverso frasi lunghe come domande dirette attraverso gli apparati di ascolto di google, alexa, microfoni smartphone e computers. Grazie a questo algoritmo possiamo fare una migliore ricerca vocale; per esempio se usiamo la ricerca volale su una frase naturale “come fare SEO nel 2020” avremo una risposta di google con gli articoli più pertinenti mentre verranno esclusi gli altri.
In conclusione BERT di Google ha la potenza di calcolo per sintetizzare l’intero testo di una frase nella quale è contestualizzata una parola chiave ricostruendo l’intera frase. Questo nuovo algoritmo ci porta verso una più accurata interpretazione della frase chiesta offrendo una precisa risposta espressa nel posizionamento dei link sulla pagina delle SERPs.

Cambia il modo trovare le cose su Google.

Sviluppare la crescita di un’intelligenza artificiale per la SEO adesso è giunta ad un primo successo, BERT adesso è disponibile in lingua inglese. I ricercatori Google hanno inserito migliaia di frasi scritte in inglese meno il 15% delle parole cosi da lasciare spazio all’interpretazione.
Il nuovo algoritmo, renderà più semplice e precisa le ricerche online, perché Bert è più preciso nel sintetizzare le parole. I modi di usare internet sta cambiando e di conseguenza anche come Fare SEO nel 2020, di conseguenza cambia il modo di trovare le cose su google.
Prima se inserivamo una frase nel motore di ricerca come “Come creare un’immagine di successo sui social” venivano escluse le parole meno significative: infatti avremmo ricevuto un indicizzazione basata sulle parole con maggior peso proponendoci risultati tipo “social di successo” + “immagine” ma non è quello che cercavamo. Bert ci verrà incontro decidendo ed interpretando la frase come se parlassimo con un interlocutore “umano”.
BERT Google
BERT non ascolta singole Keyword, ma le interpreta, per questo è capace di capirne il senso di una frase e darci risposte analizzando la parola chiave racchiusa in un contesto; praticamente si comporterà come noi quando ascoltiamo una parola racchiusa in una frase, o leggiamo una parola racchiusa in una frase di un libro.
Facciamo un altro esempio che riguarda la ricerca google: analizziamo questo tutorial “Fare SEO nel 2020” il vecchio sistema avrebbe dato poca importanza Alle parole “nel 2020” offrendo risultati generici su “Coserà il SEO” offrendoci siti web come Wikipedia per primi quindi restituendoci non esattamente i risultati precisi orientati a persone che sanno cos’è il SEO e vogliono avere nuovi aggiornamenti sul posizionamento, come blogger e web Marketers che voglio migliorare il loro sito web.
Come Fare SEO nel 2020
Una stima che ho letto su google parla che BERT avrà un impatto di circa il 12% sulle risposte fornite dal nuovo modo di fare ricerca, un cambiamento di notevole proporzioni dalla nascita dell’azienda di Mountain View. Nel 2020 inoltre si stima una crescita dei dispositivi a comando vocale come per Assistente Google, che fornisce risposte tramite Smartphone Android, dispositivi “intelligenti” per la domotica come Alexa Alexa Eco Dot e Echo Plus (2ª generazione)  capace di ascoltare una domanda reale, fare una ricerca sul web ed offrirti risultati di ricerca molto accurati, quindi leggerli e darci una risposta.
BERT ufficialmente funziona solo in lingua inglese e solo negli Stati Uniti, ma Google vorrebbe estenderlo nel resto del mondo entro la fine del 2020. Un vantaggio enorme del riconoscimento vocale tramite intelligenza artificiale è che i sistemi imparano a comportarsi in altre lingue, senza ricorrere a significativi cambiamenti dell’algoritmo che cambierà il modo di Fare SEO nel 2020 e di conseguenza il modo di fare ricerche su internet.

La Potenza e la segretezza di Google

Come al solito, anche questa volta, Google mostra la sua potenza e ne mantiene la segretezza dei suoi algoritmi. Infatti, non ci sono informazioni sulla complessità dell’algoritmo, creato in diverse parti del mondo, da diverse aziende che non si conoscono tra di loro. Solo Google ne sa la ricetta, è un pò come la ricetta della bevanda più famosa al mondo o come la mappa che ti porta all’eldorado. Di una cosa possiamo essere certi, bisogna essere pronti; per avvantaggiarsi dei cambiamenti annunciati da google. Alcuni gestori di aziende o SEO Specialist potrebbero avvantaggiarsi in maniera significativa dei cambiamenti di BERT, rispetto ai loro concorrenti.
Chi arriverà tra i primi tre risultati sulla prima pagina di ricerca avrà una maggiore visibilità, traffico e di conseguenza genererà maggiori Leads quindi potenziali vendite online.

Tu ne eri già al corrente dei cambiamenti in corso? Il tuo sito web è pronto? come dico sempre “un sito web è inutile se non puoi trovarlo facilmente”

Please follow and like us:

Un pensiero riguardo “BERT cambia il modo di fare ricerche su Google. Scopriamo il Nuovo algoritmo Google

  • Novembre 19, 2019 in 4:40 pm
    Permalink

    Il nuovo algoritmo segreto di Google cambia tutte le cose, insomma Bert cambia il modo di ricercare le informazioni sui motori di ricerca. Se tutto va bene il vecchio sito senza una buona ottimizzazione seo andrà a sparire dai risultati di ricerca

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)